GIT - Fast Version Control System

GIT - Fast Version Control System

Git è un sistema di controllo di versione distribuito, libero e open source, progettato per la gestione di qualsiasi cosa dal piccolo progetto al quello molto grande mantenendo la stessa velocità ed efficienza.

Pensa come Git

Il nome dato al progetto da Linus Torvalds è un termine gergale britannico per indicare una persona stupida o sgradevole. Linus lo spiegò così:


Sono un egoista bastardo, e do a tutti i miei progetti un nome che mi riguardi. Prima Linux, adesso Git.

La prima cosa che è importante capire di Git, come software di controllo di versione, è che lavora diversamente da Subversion o Perforce o qualunque SCM (Supply Chain Management) tu hai potuto usare fino ad ora.

Andiamo subito al sodo. Pensa i dover progettare da zero un sistema di gestione del codice sorgente. Cosa faresti prima di usare un tool specifico?

Molto probabilmente copi la tua directory contenente il progetto per salvare quello tutto quel che ti interessa.

 $ cp -R project project.bak

In questo modo puoi ripristinare facilmente i file incasinati successivamente o vedere ciò che hai cambiato confrontando le parti nuove con quelle già presenti al momento della copia.

Se sei abbastanza paranoico, si fa questo spesso, metti anche la data al backup:

 $ cp -R project project.2012-02-13.bak

In questo caso, puoi avere un gruppo di snapshots del tuo progetto che puoi confrontare ed analizzare, successivamente. E' possibile utilizzare questo modello per condividere i cambiamenti con qualcuno. Se fai un archivio del tuo progetto ad un determinato stato e lo carichi sul tuo sito web, altri sviluppatori possono scaricarlo, modificarlo e inviare una patch facilmente.

 $ wget http://sample.com/project.2012-02-13.zip
 $ unzip project.
2012-02-13.zip
 $ cp -R project.
2012-02-13 project-my-copy
 $ cd project-my-copy
 $ (change something)
 $ diff project-my-copy project.
2012-02-13 > change.patch
 $ (email change.patch)

A questo punto puoi applicare la patch inviata al progetto e sul tuo sito web sarà disponibile la versione modificata. Questo è come sono stati sviluppati, con un spirito di collaborazione, i progetti open source, per molti anni.

Questo è essenzialmente ciò che è Git.

Tu dici a Git che vuoi salvare uno snapshot del tuo progetto con il comando git commit e semplicemente salvi un manifesto dello stato complessivo dei file del tuo progetto in quel preciso momento.

Se pensi a Git come un tool per conservare e confrontare e unire snapshots del tuo progetto, questo può essere il modo più facile per comprendere come funziona e come pensa, soprattutto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: Git

Francesco Dattolo | email: info[at]gnucms.org, info[at]francescodattolo.it | mobile: +39 328 84 59 794 | P.IVA 05800731217 | C.F.DTTFNC74A05I073V

Informativa sulla Privacy

Copyright © 2007-2011 Francesco Dattolo.

Creative Commons LicenseQuesto sito è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Valid XHTML 1.0 Strict